The Pin Up Adventures: Argentina

Vi ho detto che sono per metà argentina? Mia mamma è nata e cresciuta a Buenos Aires, da genitori italiani. Ho avuto la fortuna di viaggiare un po’ di volte in questo grandissimo e meraviglioso Paese, l’ultima volta lo scorso marzo. Sebbene io sia nata e cresciuta in Italia, anche l’Argentina è un po’ casa mia, e spesso mi capita di sentire una sensazione strana, che penso sia tipica dei figli di due culture diverse: è la sensazione di sentirsi sempre a metà, bene e male in entrambi i luoghi contemporaneamente, perchè non si sa a quale appartenere. La realtà è che apparteniamo ad entrambi, e non sarà mai possibile scegliere.

Nel mio ultimo viaggio ho osservato la realtà argentina con occhi adulti, visitato posti nuovi che mi hanno segnata nel profondo del cuore, in particolare la zona della cordigliera andina, tra le province di Salta e Jujuy, nel mezzo di paesaggi desertici di alta montagna, di rocce colorate e tradizioni antichissime di popoli lontani e talmente diversi da quelli a cui si fa riferimento in Italia. Infatti da queste parti la gente è diretta discendente delle tribù indigene dell’epoca pre-ispanica, che per secoli hanno subito le influenze inca. Persone di un’umiltà commovente, gentili, pacate, povere materialmente ma nobili nei principi, forse anche grazie al fatto che si venerano la Pachamama e la natura, quindi il rispetto di tutto ciò che vive e dell’ambiente sono molto solidi.

A Buenos Aires però la vita non scorre in questo modo, è una metropoli con milioni e milioni di abitanti ben radicati alla contemporaneità. Tuttavia io non mi sono arresa, e sono andata alla ricerca del vintage e del rockabilly persino oltre oceano. Con dei risultati più che soddisfacenti.

Per raccontare questa esperienza, ho scritto un articolo per il blog Vivilargentina, gestito da mia mamma e mio zio, con il compito di raccontare l’Argentina con occhi, per l’appunto, di chi sta “a metà” e di dare indicazioni e suggerimenti agli italiani che pensano di visitarla. Se desiderate leggere l’articolo, ecco il link:

http://www.vivilargentina.com/una-pin-up-a-buenos-aires/

Enjoy!

12803093_10208625571824109_5728367799288381142_n

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...